Musicoterapia Veneto

22 ottobre 2012

Padova - Seminario: La conquista della verticalità e i cambiamenti di visione del mondo

Rimpicciolire il testoIngrandire il testo

Musicoterapia Veneto

Il Gruppo Regionale di Professionisti della F.I.M.
ha organizzato un incontro di formazione con
Simona Colpani
dal titolo: "La conquista della verticalità e i cambiamenti di visione del mondo"

Dove
Padova, via Toselli, 5 - Sede associazione Nuova Realtà Onlus

Quando
domenica 4 novembre 2012

Orario
Registrazione partecipanti: 9:00
Inizio corso: 9:30
14.30-19.30

Costo
€ 80,00 (ottanta)

PER ISCRIVERSI ONLINE AL SEMINARIO CLICCA QUI

Il seminario è valido per il percorso del coterapeuta.
Inoltre è valido per la formazione permanente.
Il seminario è aperto a: musicoterapisti, musicoterapeuti, coterapeuti, psicomotricisti, neuropsicomotricisti, professionisti sensibili ai temi dell’educazione, delle difficoltà di relazione, comportamento, apprendimento, della disabilità, insegnanti, psicologi, coterapeuti, pedagogisti, educatori, studenti dell’Università Scienza dell’Educazione, etc.

Descrizione del seminario

La verticalità ha consentito all’uomo l’uso delle mani, e l’uso delle mani ha consentito all’uomo di differenziarsi da tutti gli altri animali.
Mano a mano il bambino cresce ed impara a stare seduto prima, a gattonare poi, a camminare, a correre … fa esperienza dei luoghi in cui vive in modo diverso. Fino a che gattona farà fatica a trasportare oggetti. Il primo camminare lo vede con in mano oggetti che lo accompagnano nelle esplorazioni di ambienti che, data la diversa prospettiva di esplorazione, sono ora nuovi.
La capacità di camminare, in sé, non porta ad un cambiamento nella visione del mondo. Occorre che lo sguardo sappia guardare in modo nuovo. Essere portati in braccio consente uno sguardo diverso da quello necessario per affrontare il mondo con le proprie gambe.
Conquistare la verticalità allora significa sguardo sul mondo da una diversa prospettiva, ma anche mani che si liberano e che possono maturare l’opposizione pollice indice. Con la maturazione della prensione, la produzione del linguaggio trova una spinta che avrà bisogno di esercizio per affinarsi, ma anche di motivi per esistere. La voce infatti arriva anche dove non arriva lo sguardo, in luoghi che esistono solo se li ho esplorati ed a persone che magari non vedo ma che esistono fuori dallo sguardo se sono capace di ricordarli, pensarli.
Il seminario sarà occasione per esplorare quali prerequisiti – motori, psicomotori, emotivi - sono indispensabili al camminare e quali cambiamenti comporta la conquista della verticalità. La consapevolezza ci guiderà anche nel provare ad intuire, seppure lontanamente, cosa significhi non deambulare e quali attività possono essere proposte per favorire uno sviluppo il più possibile pieno e armonico della persona.

Come arrivare

In macchina è consigliata l’uscita a Padova ovest
Uscire a Padova ovest e prendera per Padova centro per il sottopasso.
Proseguire per corso Australia fino all’uscita 4 (ci sono 2 uscite 4, prendere la seconda) il cui cartello segnala Padova centro, Cappella Scovegni, Museo Eremitani.
All’uscita si gira a destra per il Cavalcavia Chiesanuova e si prosegue per circa 150 metri .
A destra, prima di terminare il cavalcavia, si gira a destra per via Monte Cengio (punto di riferimento negozio di strumenti musicali Zin).
Arrivati in fondo Svoltare a destra per via Palestro.
Si prende la seconda strada a destra per via Magenta (cartello di riferimento: Poliambulatorio Magenta).
La prima strada a destra (50 metri) è via Toselli.
Subito sulla sinistra c’è un caseggiato giallo la cui sede è interna. Si parcheggia sulla strada o in fondo alla strada (50 metri) c’è piazza Toselli.

In autobus
Di domenica si deve prendere l’autobus numero 42 (non c’è il numero 9) ma non entra in via Palestro. Chiedere di scendere alla fermata più vicina a via Palestro. Proseguire per circa 300 metri circa e girare a destra per via Magenta. La prima a destra è via Toselli. Entrare nel caseggiato a sinistra attraverso la piazzetta.
Per vedere l’orario dell’autobus numero 42 clicca qui

Per informazioni:
Mario Zattin
Tel./Fax: 049 8701749
Cell.: 347 3239931
e-mail: mario.zattin@musicoterapia.it

Ai partecipanti verrà rilasciato un Attestato di Partecipazione dalla F.I.M. (Ente accreditato presso il Ministero dell’Istruzione) e A.P.M.M.

Simona Colpani
Laureata in Psicopedagogia e diplomata in Psicomotricità presso l’Università degli Studi di Milano,Istituto di Audiologia. Fondatrice della Relazione Circolare e Coterapeuta presso l’A.P.M.M. Formatore per il Comune e la Provincia di Bergamo per la sensibillazione del territorio per la socializzazione e gli inserimenti di soggetti handicappati e disabili.

Eventuali variazioni vi saranno comunicate personalmente.

Cookies - Sito realizzato con SPIP da HCE web design